CRONACA

Mozione presentata dalla capogruppo Pd Cristina Lodi

A Genova ripartono i consigli comunale e municipali dei ragazzi

17/10/2020 ore: 10.54

A Genova ripartono i consigli comunale e municipali dei ragazzi

GENOVA - Il consiglio comunale dei ragazzi può ripartire anche a Genova. Con una mozione presentata ieri dalla capogruppo del Pd, Cristina Lodi, e approvata all'unanimità, la Sala rossa di Palazzo Tursi dà nuovo slancio alle assemblee dei giovani. Il documento impegna la giunta a elaborare un progetto di partecipazione dei ragazzi di elementari, medie e superiori, con la attivazione dei consigli municipali dei ragazzi e, di conseguenza, l'organizzazione di un consiglio comunale dei ragazzi della città di Genova, che sia organo di secondo livello e di sintesi.

L'obiettivo è che le assemblee siano pienamente operative entro il 20 novembre 2021, giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Per Lodi, "la partecipazione dei ragazzi, in tempi di covid, è un fattore fondamentale e deve essere vissuta in modo pieno, considerato che, a Genova e in Liguria, possiamo contare su esperienze e competenze, coordinate dal Comune in collaborazione con il terzo settore, sulla partecipazione e l'ascolto dei minorenni, in base alle quali si realizzano annualmente incontri, coordinamenti, attività. Non bisogna solo chiedere ai ragazzi di rispettare regole ferree, ma anche dargli l'opportunità di essere protagonisti del processo decisionale".