POLITICA

In settimana riunione col ministro De Micheli per decidere sulle concessioni

Concessioni, Conte: "Proposta di Autostrade inaccettabile, bisogna chiudere il dossier"

16/06/2020 ore: 22.33

Concessioni, Conte:

ROMA - "La proposta transattiva di Autostrade per l'Italia non è accettabile da parte del governo, a questo punto il dossier va chiuso". Così il premier Giuseppe Conte, in un'intervista a Fanpage.it. "Ho già detto ai ministri competenti che bisogna chiudere il dossier il prima possibile, perché ce lo stiamo trascinando da un po' di tempo ed è un'incertezza che deve avere termine", ha aggiunto il presidente del Consiglio. Conte ha ribadito il no definitivo alla proposta fatta da Autostrade per l'italia, ovvero un piano di circa 2,9 miliardi di euro, tra sconti tariffari e 'contributi' allo sviluppo di infrastrutture. "La proposta transattiva di Autostrade per l'Italia non è accettabile da parte del governo - osserva -. A questo punto il dossier va chiuso".

"Credo che il presidente Conte convocherà una riunione questa settimana dove porterò tutte le opzioni possibili e come ho sempre detto la decisione sarà condivisa, anche perché so che è un tema molto sensibile per i miei alleati di governo e per il Paese. La dovremo prendere esclusivamente guardando all'interesse pubblico", ha commentato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli a proposito dell'eventuale revoca delle concessioni autostradali ad Autostrade per l'Italia. "Le opzioni che presenterò saranno una risposta vera alle esigenze di giustizia e di tutela degli interessi in campo, delle persone e di coloro che vanno sulle autostrade per lavorare", ha concluso il ministro.