POLITICA

Per la collocazione definitiva si punta ad aree ex Ilva non pi¨ utilizzate

Autoparco, scontro a distanza Bucci-Pd: "Si farÓ a villa Bombrini, sarÓ provvisorio"

13/02/2020 ore: 19.53

Autoparco, scontro a distanza Bucci-Pd:

GENOVA - "L'autoparco si fa dove abbiamo detto e sarà una cosa temporanea". Il sindaco di Genova, Marco Bucci, conferma la scelta di realizzare la struttura per il ricovero dei tir davanti a villa Bombrini, ma per la collocazione definitiva dell'autoparco il candidato numero uno è "una parte delle aree ex Ilva non più utilizzate".

L'autoparco temporaneo dovrebbe ospitare i circa 220 tir che sono stati sfrattati da Campi per fare spazio ai cantieri del ponte e Amazon. "Lunedì prossimo incontrerò il consorzio delle associazioni cittadine di Cornigliano a cui faremo vedere tutti i programmi definitivi di riqualificazione dell'area di villa Bombrini che però potranno partire solo una volta terminata la messa in sicurezza della sponda destra del Polcevera. Nel frattempo sfrutteremo quegli spazi per spostarvi provvisoriamente i tir", annuncia Bucci a margine di un evento Fincantieri.

Il Pd invece non ci sta e va contro l'autoparco 'temporaneo' per i tir diretti in porto a Cornigliano paventato dal sindaco Bucci. "Mettere i tir dove dovrebbe sorgere un parco urbano è un affronto ai cittadini di Cornigliano, un blitz contro il Piano urbanistico comunale e l'Accordo di programma per le aree ex Ilva, una soluzione che non convince neppure gli autotrasportatori", hanno scritto i consiglieri regionali in una nota.