CRONACA

Trenta milioni sono gestiti direttamente dalla Cittą metropolitana, dieci milioni da 14 Comuni

Cittą metropolitana di Genova, al via l'81% dei cantieri finanziati

13/02/2020 ore: 12.40

Cittą metropolitana di Genova, al via l'81% dei cantieri finanziati

GENOVA - E' avviato l'81% dei 40 milioni di euro di lavori pubblici finanziati nel 2016 dal bando nazionale per la riqualificazione delle periferie nella Città metropolitana di Genova, in particolare lungo l'asse stradale dalla Val Polcevera alla provincia di Alessandria. Lo rende noto l'ufficio stampa dell'ente. Trenta milioni sono gestiti direttamente dalla Città metropolitana, dieci milioni da 14 Comuni.

Tra i lavori ultimati le opere di ripristino al liceo Gobetti di Sampierdarena e al Calvino di Via Borzoli a Sestri Ponente, i progetti che hanno visto la conclusione dei lavori di risagomatura del piano viabile e di riqualificazione su tratti delle direttrici provinciali SP 2 di Sant'Olcese, SP 3 di Crocetta d'Orero, SP 43 della Torrazza, SP 8 di Vobbia, SP 11 di Valbrevenna, SP 35 dei Giovi e SP 456 del Turchino, il progetto pilota per lo sviluppo di un sistema di supporto alle decisioni per tempestivi interventi di manutenzione stradale in caso di ghiaccio sulle strade, senza dimenticare il completamento della riqualificazione del centro storico di Mele con la pavimentazione dell'ultimo tratto di viabilità interna e la riqualificazione naturalistica dell'intero compendio e completamento funzionale dell'area verde, attrezzata con destinazione sportiva, in località Fabio a Vobbia.