CRONACA

Ciangherotti (Fi): "Erano anni che lo aspettavamo"

Lotta allo spaccio, ad Albenga arriva il cane antidroga 'Firefox'

30/12/2019 ore: 11.12

Lotta allo spaccio, ad Albenga arriva il cane antidroga 'Firefox'

ALBENGA - Si chiama Firefox, per gli amici 'Fox', ed è un amico a quattro zampe un po' speciale, perché è il cane antidroga (un pastore tedesco) che da qualche giorno è entrato in servizio al Comando della Polizia Municipale di Albenga. 

Ad accogliere il 'nuovo' arrivato da un allevamento di Mantova è il consigliere di minoranza Eraldo Ciangherotti, che in una nota scrive: "Un agente a quattro zampe che considero prima di tutto un amico perché, come capogruppo di Forza Italia, l’ho voluto fortemente per anni. Trovando preclusioni fortissime, e credo anche sciocche, nella maggioranza di centrosinistra. Ricordo ancora come la precedente amministrazione bocciò l’acquisto di un cane antidroga perché considerato ‘fascista’ (a causa della sua prevenienza, ndr). Ma dimentichiamo il passato, l’importante è che Fox sia arrivato e abbia già cominciato il suo lavoro per contrastare lo spaccio di droga in città”. 

E il consigliere forzista non si fa scappare l'occasione di lanciare una frecciatina politica: “Consiglio all'assessore Vannucci di diventare amico di Firefox, e magari chiamarlo col soprannome e, perché no, farsi vedere per la città con Fox al guinzaglio. No, forse è meglio di no, gli albenganesi potrebbero ricordarsi di Pinocchio, e visto che la volpe sarebbe al guinzaglio, salterebbero alle conclusioni su chi potrebbe essere il gatto”.