SPORT

Il tecnico rossoblý suona la carica. Non convocati Criscito, Favilli e Saponara

Thiago Motta: "Napoli forte, altro che crisi. Ma noi faremo un grande match"

08/11/2019 ore: 13.45

Thiago Motta:

GENOVA - Thiago Motta inquadra il cosi’ il match difficile di sabato sera contro il Napoli. Il tecnico del Genoa resta positivo: “E’ uno stimolo in piu’ per noi affrontare il Napoli, andremo al San Paolo per fare una grande partita”. Nel Genoa mancheranno Criscito, Favilli e Saponara, rimasti a Genova perché ancora acciaccati.

Loro in crisi? “Per quello che vedo – dice l’allenatore - da fuori è una squadra compatta. Ancelotti è una persona fantastica e gli auguro sempre il meglio. Mi aspetto una squadra che in campo darà tutto prima di loro per se stessi perche’ sono un gruppo di grandi giocatori, di alto livello che stanno solo attraversando un momento non felice”. Domanda d’obbligo su Biraschi: “Davide e’ un giocatore di cui sono molto contento perché si allena bene. Poi come allenatore devo fare delle scelte, per me ha la stessa possibilità degli altri”.

Ancora una battuta sul match perso con l’Udinese: “Una partita persa che non mi toglie entusiasmo. Classifica? Ognuno ha il suo punto di vista io preferisco guardare l’allenamento e la prossima partita, sbagliato guardare quanti punti abbiamo prima del match, così non andiamo da nessuna parte”. Infine una risposta su Criscito che scalpita per tornare a giocare: “So che è il primo a voler scendere in campo perché vuole aiutare i compagni, ma non mettero’ mai a rischio la condizione del giocatore perché per giocare devi essere al 100 per cento anche se per pochi minuti”.