AMBIENTE

Pubblicato l'avviso sull'albo pretorio del Comune di Genova

Scarpino, il bando per la concessione del trattamento meccanico biologico dei rifiuti

09/10/2019 ore: 20.07

Scarpino, il bando per la concessione del trattamento meccanico biologico dei rifiuti

GENOVA - Passo avanti nel processo che porterà all'affidamento in project financing del futuro impianto Tmb - trattamento meccanico biologico - dei rifiuti urbani nel sito di Scarpino a Genova. Sull'albo pretorio del Comune di Genova è stato pubblicato l'avviso del bando per le manifestazioni d'interesse per la concessione. Per partecipare c'è tempo fino al 13 novembre.

L'impianto sarà con tutta probabilità progettato, realizzato e gestito da Iren. La gara, che prevede un diritto di prelazione a favore del promotore, sarà da aggiudicare con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. L'importo stimato dell'investimento e stabilito in 41 milioni e 300mila euro. Il valore della concessione è stato calcolato in 342 milioni euro e la durata della stessa concessione sara' di 25 anni. L'aggiudicatario potrà costituire un apposita società, con capitale minimo non inferiore ad un ventesimo dell'investimento (quindi 3 milioni).

L'impresa aggiudicataria provvederà a stipulare il contratto conseguente al presente appalto con Amiu e il rapporto contrattuale intercorrerà in via esclusiva con la societa' stessa, non essendo prevista alcuna forma di responsabilità solidale, tra l'impresa aggiudicataria e, rispettivamente, il Comune di Genova e la partecipata.