SPORT

"Ringhio" non ha considerato sufficienti le promesse che gli aveva fatto il presidente

Anche Gattuso dice no a Ferrero, restano in lizza De Biasi, Iachini e Ranieri

09/10/2019 ore: 17.36

Anche Gattuso dice no a Ferrero, restano in lizza De Biasi, Iachini e Ranieri

 Rino Gattuso esce di scena. Il campione del mondo 2006, ex tecnico del Milan, si sottrae in via definitiva al corteggiamento condotto da Massimo Ferrero in persona, che gli aveva promesso carta bianca sul mercato invernale e altre garanzie sul futuro.

Forse memore di quanto accaduto a di Di Francesco, che si era visto promettere giocatori mai arrivati, forse poco convinto di imbarcarsi in un'avventura ad alto rischio con una squadra ultima in classifica e una società con non pochi problemi economici all'orizzonte, Gattuso ha preferito dire no alla Sampdoria. Evidentemente gli sono bastate le traversie vissute a Pisa e Palermo, oltre che quelle nella "casa madre" rossonera.

Adesso il Viperetta deve cambiare obiettivo. In lizzza restano Gianni De Biasi, ex ct dell'Albania inattivo in serie A da dieci anni e contattato personalmente da Carlo Osti, l'idolo della Sud Beppe Iachini e Claudio Ranieri che però costa molto. Angelo Palombo intanto continua a dirigere gli allenamenti e qualcuno ricorda di quando, non molto tempo fa, in società era circolata l'ipotesi di affidargli la prima squadra con un tutor altrettanto amato dalla Sud come Enrico Nicolini.