IL COMMENTO

Perché siamo stati bombardati con informazioni devastanti?

Oggi notizie molto positive, l'Italia viaggia a gonfie vele

03/07/2019 ore: 17.34

di Maurizio Rossi

Oggi notizie molto positive, l'Italia viaggia a gonfie vele

Leggiamo e sentiamo sempre notizie estremamente negative verso il nostro Paese. La maggior parte nascono dalle opposizioni, da partiti come Pd e Forza Italia che cercano di continuare a esistere denigrando il governo Lega-M5s, ma di fatto creando grave discredito all’Italia. L’informazione nazionale è ancora molto vicina ai vecchi partiti in cerca di destabilizzare l’attuale maggioranza

Tutt'a un tratto, oggi, si deve prendere atto di almeno 4 notizie molto positive per l'intera nazione: lo spread tra BTP e Bund tedeschi è sceso fino a 208 punti base, ai minimi da maggio 2018; la borsa di Milano ha registrato le migliori performance d’Europa; un italiano, David Sassoli, è stato eletto presidente del Parlamento europeo; il commissario Ue Pierre Moscovici ha confermato che la procedura europea per debito nei confronti dell'Italia "non è più necessaria".

Allora perché siamo stati bombardati con informazioni devastanti nelle ultime settimane? Perché creare tensioni e malesseri? Noi di Primocanale ce ne siamo ben guardati e non possiamo che essere lieti di leggere buone notizie per il nostro Paese. Come siamo lieti di vedere che il Governo, nei nomi dei ministri Di Maio e Toninelli, tiene una posizione decisa, dura e coraggiosa per la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia. Un’altra notizia che reputiamo molto positiva, rispettosa di tutti noi, genovesi e liguri. Rispettosa in particolare delle famiglie delle vittime. “Un atto di civiltà’ doveroso", come è stato definito dal Governo.