ECONOMIA


Il 13 giugno l'hub dell'innovazione di Credit Agricole in Italia lancia una call per startup

13/06/2019 ore: 17.09

Il 13 giugno l'hub dell'innovazione di Credit Agricole in Italia lancia una call per startup

GENOVA -  Introdotto nel corso della prima conferenza ONU sull’Ambiente nel 1972, il concetto di sostenibilità trova le sue linee guida solo a partire dal 1987, grazie al rapporto Brundtland.

Un tema quindi recente che però si impone come sempre più attuale.

Come implica la definizione stessa, infatti, l’obiettivo cui la nostra generazione deve

puntare è quello di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la realizzazione di quelli futuri. 

In questo senso, Le Village by CA Milano, primo hub dell’innovazione di Crédit Agricole in Italia, promuove a partire da giovedì 13 giugno una Call 4 Startup dedicata alla sostenibilità

Promotori, insieme a Crédit Agricole in Italia, alcuni partner del progetto - Bormioli

Pharma, Enel, KPMG, Ferrovie dello Stato e Parmalat - che hanno deciso di declinare questo tema secondo diversi punti di vista. 

Il tema di questa Call è un tema caro a Le Village in quanto parte del Gruppo Crédit Agricole. L’obiettivo condiviso è quello di creare valore in modo sostenibile e rispettoso per l’ambiente. Ci piacerebbe molto che startup attive in questo ambito si candidino per sviluppare con noi e con i nostri partner progetti innovativi legati alla sostenibilità” commenta Gabriella Scapicchio, Sindaco de Le Village by Ca Milano.

Crédit Agricole, del resto, si impegna volontariamente in ambito sociale ed ambientale, accompagnando progresso e trasformazione.

In questo caso, il Gruppo Crédit Agricole in Italia supporterà la Call su tematiche legate all’Acqua: il risparmio di questa risorsa, il suo riciclo e la sua centralità per il benessere e la salute umana.

Bormioli Pharma, KPMG e Parmalat hanno scelto il tema dei “Packaging alternativi” (in settori come quello alimentare e farmaceutico, ma non solo): utilizzo di materiali innovativi e sostenibili, riduzione, eliminazione, riutilizzo e/o riciclo della plastica, gestione fine vita del packaging.

La tematica scelta da Enel è “Sustainable e Smart Cities”: smart home, mobilità

elettrica, illuminazione smart (domestica e urbana), mobilità elettrica, consumo energetico, efficienza energetica. 

La tematica scelta da Ferrovie dello Stato Italiane è "Mobilità sostenibile": soluzioni

innovative per la mobilità integrata per incentivare le persone a scegliere il treno per i propri spostamenti di lavoro, studio, svago e turismo e per trasferire il traffico merci dalla strada alla ferrovia.

Il bando completo sarà disponibile QUI