CULTURA


Orientamenti da record: dopo le 91 mila presenze, si lavora giÓ alla prossima edizione dedicata al Saper Fare

03/06/2019 ore: 18.03

Orientamenti da record: dopo le 91 mila presenze, si lavora giÓ alla prossima edizione dedicata al Saper Fare

GENOVA -  Dopo il record di oltre 91 mila visitatori al Festiva Orientamenti nel cuore del Porto Antico, si lavora già alla prossima edizione che sarà dal 12 al 14 novembre sempre ai Magazzini del Cotone e non solo, sempre in crescita. Tre giorni di laboratori, conferenze, masterclass, stand informativi, incontri con il mondo del lavoro per aiutare i giovani a scegliere il proprio futuro.   "Il tema di quest'anno sarà il Saper Fare perché dobbiamo far capire agli studenti quali sono le competenze più ricercate oggi dalle aziende. Solo così i ragazzi possono fare una scelta libera e vicina alle proprie inclinazioni, ma al tempo stesso consapevole", ha detto l'assessore alla Formazione Ilaria Cavo.    "La difficoltà è salita al 37% per trovare candidati con competenze adeguate, in Liguria il divario è più ampio in questo settore rispetto alla media nazionale e sale al 42%. Per questo le sfere interattive che avete visto a Futura saranno presenti anche ad Orientamenti e saranno dedicate proprio a manifattura e industria, artigiani del mare, inclusione sociale". 

Grazie ad Orientamenti Tour con tappe in Liguria, Italia e all'estero, le previsioni sono che anche quest'anno il Salone cresca ancora e porti a Genova tanti giovani interessati alle eccellenze liguri. Dalla tecnologia alla blue economy, sono tanti i settori in cui la Liguria può offrire lavoro ed alta formazione. 

  "Non è un caso che l'anno scorso abbiamo registrato un numero record di presenze e quest'anno lo sarà ancora di più. Il mondo della formazione è fondamentale. Abbiamo alcune professionalità che assorbono più risorse di quelle che siamo in grado di formare mentre altri settori fanno fatica. Orientamenti serve proprio a far dialogare il mondo del lavoro con quello della scuola e dell'università. Qui abbiamo una comunione di intenti che da altre parti manca", ha detto il governatore Giovanni Toti in apertura della conferenza stampa.

Protagonisti saranno come sempre i giovani che potranno collaborare anche in alternanza scuola lavoro come Bussole con la nuova maglietta che porta il celebre Uomo Vitruviano come nuovo logo. Presente anche Primocanale come media partner della manifestazione e continuerà il progetto di alternanza scuola lavoro all'interno della redazione di Orientamenti News. E il clou sarà la Notte dei Talenti che per quest'anno vedrà anche uno spettacolo pirotecnico per concludere la serata in bellezza.