MOTORI

Il team ligure alla seconda partecipazione internazionale

Motorally, il team RTM di Arenzano protagonista all'Hellas Rally Raid

30/05/2019 ore: 09.50

di Claudio Gastaldo

Motorally, il team RTM di Arenzano protagonista all'Hellas Rally Raid

GRECIA - Il Racing Team Motorally, sodalizio fondato da Edoardo, Alessandro ed Eugenio Cavicchi, ha tenuto alta la bandiera della Liguria in terra greca nella prova del campionato europero Tout Terrain all' Hellas Rally Raid. La gara, articolata in sette tappe giornaliere si e svolta a Karpenisi, piccolo paese nel sud della penisola ellenica.

Il team ligure ha concluso  manifestazione con ottimi risultati, dopo sette giorni di gara intensi ed estenuanti su un precorso quasi interamente di fuoristrada fatto di sterrati, pietraie e tratti 'enduristici', con tappe la cui lunghezza varia dai 160 ai 250 chilometri.

Il gruppo di riders arenzanesi ha ben figurato tra i circa 200 iscritti. Edoardo Cavicchi che ha chiuso la gara 1°di classe M1 e 6° assoluto è stato protagonista di una terza giornata di gara fuori da ogni aspettativa culminata con un secondo posto assoluto. Alessandro Cavicchi dopo aver combattuto per il primo posto di classe col fratello gemello, chiude 2°di categoria e 9° assoluto. Sergio Scevola, attardato da un tempo imposto, chiude 2° di classe M2 e 47° assoluto. Eugenio Cavicchi, patron e fondatore del team, nonostante qualche intoppo chiude bene la gara 3°di classe M2 e 102° assoluto. Alessandro Paneri in sella al suo 300 2T chiude 4° della M2 e 124° assoluto. Roberto Garbin, autore di un buon prologo in seguito a una caduta nella seconda tappa decide di ritirarsi e chiudere così la gara.