MOTORI

Per il team principal Ferrari, Mattia Binotto, " stata una lezione"

Formula 1, la Mercedes domina anche in Spagna e mette la 'quinta'

12/05/2019 ore: 17.55

Formula 1, la Mercedes domina anche in Spagna e mette la 'quinta'

BARCELLONA - Anche al Montmelò, circuito vicino Barcellona, è andato in scena un film già visto per cinque volte di fila. Il campione dl mondo Lewis Hamilton è balzato davanti al compagno di squadra in partenza e la coppia è giunta in questa formazione al traguardo senza mai essere impensierita dagli inseguitori. Per Hamilton anche un punto extra per il giro più veloce.

Cinque doppiette consecutive, nelle cinque prime gare della stagione, non era mai successo nella storia della Formula 1. Il record di quattro era stato stabilito la scorsa gara dalla stessa Mercedes. mpressionante anche la prestazione di Hamilton, scattato dalla pole beffando il compagno di scuderia Valtteri Bottas partito in pole position e poi ha dominato letteralmente tutta la gara a colpi di giri veloci. Il campione del mondo, alla terza vittoria stagionale, ha commentato a fine gara: "Cinque doppiette di seguito, incredibile: stiamo facendo la storia".

Terzo gradino del podio per Max Verstappen e la sua Red Bull. "Oggi siamo stati competitivi, avevamo un buon passo e sono felice di essere salito sul podio. Perché guardavo la Mercedes parcheggiata? Stavo dando un'occhiata per vedere cosa ci fosse di diverso dalla mia macchina", ha detto il pilota olandese. 

"Per noi è stata una lezione, ma anche uno stimolo a fare meglio", ha commentato il team principal della Ferrari, Mattia Binotto. "Non è stato un buon pomeriggio, né un buon week. Complimenti alla Mercedes che ha lavorato tanto e bene ma questo per noi deve essere stimolo a lavorare di più. Gli aggiornamenti che abbiamo portato non si sono rivelati sufficienti. E' stata una brutta sconfitta che analizzeremo già in questi due giorni di test. Non molleremo".

Vettel e Leclerc hanno concluso rispettivamente in quarte e quinta posizione. Davanti all'altra Red Bull di Pierre Gasly. Il Mondiale, è sempre di più un affare in famiglia per la Mercedes mentre Vettel si fa scavalcare in classifica anche da Verstappen, ora a +2 sul ferrarista.