SPORT

Il tecnico aquilotto lascia fuori dal campo l'inchiesta sui calciatori nigeriani

Spezia, Marino: "Pensiamo al Verona, mi aspetto il Picco pieno"

16/02/2019 ore: 16.07

Spezia, Marino:

LA SPEZIA - Pasquale Marino pensa solo al match di domenica sera contro il Verona che potrebbe lanciare in alto lo Spezia.

Il tecnico lascia fuori dal campo l’inchiesta sui nigeriani che ha scosso i vertici societari e la città: "A Follo siamo isolati dall’esterno, non ho nulla da aggiungere rispetto a quanto detto dal direttore sportivo Angelozzi".

Testa dunque al Verona: "Hanno un organico da serie A. Noi a volte giocando bene ci prendiamo troppi rischi e contro di loro invece dovremo essere molto attenti". Lo Spezia partito con obiettivi minimi ora si trova nel gruppo delle protagoniste. Marino però frena: "E’ una fase importante della stagione in cui i punti contano molto. Secondo me noi dobbiamo guardarci sempre dietro, la B è pericolosa. Il Verona sta vivendo un momento particolare ma ha le potenzialità per confermarsi al vertice".

Infine Marino chiama i tifosi al Picco. "Penso che il pubblico ci sosterrà numeroso. Chi fino ad ora ci ha visti alla televisione per una partita come questa sarà allo stadio".