CRONACA


Neve a Genova, il Comune chiarisce: "La salatura stata effettuata. Domani scuole aperte"

23/01/2019 ore: 20.34

Neve a Genova, il Comune chiarisce:

GENOVA - In risposta alle tante segnalazioni, pervenute durante la giornata a Primocanale, il Comune di Genova ha emesso un comunicato per fare chiarezza sulla salatura delle strade cittadine.

"Nel corso della giornata odierna – durante la quale era stata emesso da Regione Liguria uno stato di allerta nivologica di livello giallo – AMIU ha operato la salatura del 100 per cento della viabilità collinare, e del 40 per cento della viabilità cittadina, come previsto dal piano di Protezione Civile", si legge.

"Le procedure previste - continua la nota stampa - dal piano sono state completamente eseguite. Durante la serata e la nottata, in aggiunta alle procedure, si continuerà ad operare per la salatura che sarà completata sul 100% della viabilità cittadina. La stessa azienda ha inoltre operato su segnalazioni puntuali di criticità varie pervenute sia da AMT che da Sala Emergenze della Protezione Civile comunale. Le scuole nella giornata di domani resteranno aperte. L’accessibilità ai plessi sarà garantita, oltre che dal personale scolastico per quanto attiene alle immediate pertinenze degli edifici, anche dalle squadre dei volontari di protezione civile attivate dalla Protezione Civile comunale, che saleranno e puliranno le vie di accesso pedonali circostanti nella serata e nelle prime ore del mattino di domani".

"I volontari di protezione civile attivati hanno operato già dalla prima mattina per gli interventi di salatura necessari su tutto il territorio comunale; al momento sono ancora presenti sul territorio 59 volontari. La Polizia Locale raddoppierà il servizio in fascia oraria notturna. La sala emergenze di protezione civile ha gestito finora circa 160 segnalazioni, e resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. Resta attivo il numero verde 800777197. Dalle 18 di oggi non si sono registrati più problemi di blocchi stradali - nemmeno temporanei - e la situazione è tornata alla normalità anche sulle strade collinari dove possono persistere disagi o rallentamenti alla circolazione. La protezione civile in queste ore ha lavorato in piena sinergia con le aziende partecipate: i disagi odierni verranno riesaminati per migliorare le procedure e, se del caso, apportare alle stesse gli opportuni correttivi".