CRONACA


Decreto Genova, al Senato presentati oltre 400 emendamenti

14/11/2018 ore: 17.13

Decreto Genova, al Senato presentati oltre 400 emendamenti

GENOVA -  Sono oltre 400 gli emendamenti presentati al decreto Genova che si stanno votando al Senato, e quasi tutti ripresentati dalle opposizioni. I più numerosi sono del Pd (in tutto 302) e di Forza Italia, 102. Finora sono stati tutti bocciati.

Sono i numeri del decreto Genova in queste ore in discussione al Senato.

Questa mattina la discussione ha visto protagonisti gli interventi dei rappresentati di maggioranza e opposizione che hanno discusso della misura chiamata a gestire l'emergenza che Genova vive dal giorno del crollo di ponte Morandi. Gli ultimi a prendere parola a Palazzo Madama sono stati i rappresentanti di governo di Lega e M5s Edoardo Rixi e Vito Crimi. Dopo la pausa dei lavori, nel pomeriggio è iniziata la votazione vera e propria sugli emendamenti presentati per lo più dalle opposizioni.

"La ricostruzione non partirà domani, è partita ieri ma senza il via libera di questa Camera è impossibile per qualsiasi commissario straordinario, che non è ancora nella funzionalità dei suoi poteri, fare qualsiasi tipo di intervento per la demolizione e la ricostruzione a Genova" ha precisato il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi.


Secondo le previsioni le operazioni di voto dovrebbero conludesi entro la giornata di domani.