SPORT

Nuoto azzurro boom agli Europei

Dalla Quadarella a Miressi, ecco la generazione di fenomeni. E il calcio prenda esempio

10/08/2018 ore: 09.38

di Giovanni Porcella

Dalla Quadarella a Miressi, ecco la generazione di fenomeni. E il calcio prenda esempio

GENOVA -  Il nuoto azzurro ha la sua generazione di fenomeni: tre ori per Simona Quadarella, 19 anni l'incredibile boom del nemmeno ventenne Alessandro Miressi re della velocità e poi tant'è medaglie, tanti record personali dalla Castiglione in giù o in su. Insomma se la divina Federica Pellegrini ormai sugli 'anta' segna il tempo e Greg Paltrinieri frena un po' invece di affondare l'Italia dello stile libero della rana della farfalla e del dorso fila sull'acqua e nette quasi tutti alle spalle portando in alto il tricolore agli Europei di Glasgow.

Insomma se si semina, se si lavora sodo malgrado il paese abbia poche strutture e soprattutto pochi soldi da buttare sullo sport qualcosa di buono esce. Il calcio tricolore dopo l'abisso prenda esempio e se i 19enni vanno forte come dimostrato dall'ultimo torneo continentale perché non farli giocare? In piscina sono comparsi dei vincenti, ora aspettiamo il miliardario mondo del pallone rispondere con gli stessi fatti.