CRONACA

Gli autori potrebbero essere gli stessi dei colpi messi a segno a Buonviaggio

Pensionata colta da malore dopo aver suběto un furto in casa

04/01/2016 ore: 09.09

Pensionata colta da malore dopo aver suběto un furto in casa

LA SPEZIA - E' allarme furti in casa alla Spezia. Dopo i colpi messi a segno nella zona di Buonviaggio nella notte di Capodanno (dopo uno di questi ha perso la vita a causa di un infarto Sandro Trebbi, ex funzionario dela Regione Liguria) non si ferma la raffica di appartamenti svaligiati dai ladri.

Nel tardo pomeriggio di ieri altro drammatico episodio, questa volta nel quartiere del Limone, alla periferia est della città. Una pensionata si è sentita male dopo essere rientrata nella propria abitazione e averla trovata a soqquadro per la 'visita' dei ladri, che hanno portato via oltre duemila euro in contanti e monili in oro.

L'anziana è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso, dove dopo le cure del caso si è per fortuna ripresa.

Caccia aperta da parte delle forze dell'ordine alla banda di topi d'appartamento. I furti commessi a cavallo tra fine anno e inizio 2016 potrebbero essere riconducibili a un unico gruppo di malviventi.