CRONACA

Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso degli olandesi di Oudendal

Waterfront, al via i lavori: 250 milioni di investimenti. Piciocchi:"Fiera modello per il mondo"

di Valentina Massa

mercoledý 13 gennaio 2021



GENOVA - “Sono davvero felice, è una notizia bellissima per la città”. Così il vicesindaco di Genova, Pietro Piciocchi, ospite in studio a Primocanale, è intervenuto in merito alla sentenza del Consiglio di Stato che ha integralmente respinto i ricorsi presentati dalla società olandese Oudendal, contro il comune di Genova, per l'annullamento dell'aggiudicazione del Palasport a Cds, spianando così la strada per il restyling dell'area della fiera e per la realizzazione del Waterfront di Levante(LEGGI QUI).

“Tante volte ho detto che la rigenerazione urbana nell’area della Fiera deve essere iconica nel mondo e per il rilancio della nostra città. Ricordiamo che il progetto è di Renzo Piano. Avevamo questa spada di Damocle sulla testa, legata al ricorso presentato dalla società olandese che aveva partecipato alla gara per l'aggiudicazione dei lotti e che era già stata sconfitta in primo grado" ha spiegato Piciocchi.

"Sono contento che siamo riusciti a spiegare al Consiglio di Stato che, come amministrazione comunale, abbiamo seguito tutta la procedura con la massima trasparenza. E se qualcuno avrà voglia di leggere la sentenza, io la pubblicherò sul sito del comune per dimostrare la massima trasparenza. Questa è proprio una grande vittoria per la città”, ha detto Piciocchi.

E già in queste ore si sta allestendo il cantiere. “Avvieremo i lavori il giorno 20 gennaio dal Palasport e poi proseguiremo con la demolizione dei padiglioni C e D. Si creeranno nuovi posti di lavoro e ci sarà un rilancio della città”, ha aggiunto Piciocchi.

“Ricordiamo che la procedura di valorizzazione che abbiamo seguito prevede la cessione delle aree a privati, ma anche con una forte presenza del pubblico. Parliamo di un investimento totale di 250 milioni di euro, di cui 70 sono soldi pubblici”, ha detto infine Piciocchi.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place