PORTI E LOGISTICA


Via della Superba, i camionisti: "Utile, ma serve riaprire via Pionieri d'Italia"

venerd́ 21 settembre 2018



GENOVA -  "La situazione è migliorata molto, i problema resta il ponte di via Pionieri d'Italia che è chiuso ai mezzi pesanti". Questa l'opinione dei tanti autostrasportatori che da mercoledì possono percorrere la nuova via della Superba per raggiungere, dal casello di Genova Aeroporto, il bacino portuale di Sampierdarena passando per l'interno dell'Ilva di Cornigliano.

"E' perfetta, va bene, quando poi sarà aperto anche il ponte andrà ancora meglio. Questa nuova arteria ci facilità il compito" dice un altro autostrasportatore poco dopo aver imboccato la via. 

Sicuramente una soluzione trovata in tempi rapidi da Comune e Regione che permette di alleggerire il traffico del ponente cittadino. A rovinare in parte il programma il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate nella via Pionieri d'Italia. Fatto che costringe i camionisti a un percorso più tortuoso e lungo per poter accedere alla via della Superba. I lavori per la messa in sicurezza del viadotto dureranno un mese, così come annunciato dal sindaco di Genova Marco Bucci. Poi via Pionieri d'Italia sarà aperta nuovamente al traffico pesante.       

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place