CRONACA

L'iniziativa è giunta alla quarta edizione

Torna il Consiglio dei ragazzi, lavorano a Liguria plastic free

domenica 08 dicembre 2019
Torna il Consiglio dei ragazzi, lavorano a Liguria plastic free

GENOVA - Torna l'annuale incontro con alcuni dei giovanissimi componenti dei "Consigli comunali dei ragazzi" della Liguria. L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, è stata organizzata in collaborazione con Unicef. Partecipano oltre 60 rappresentanti dei "Consigli comunali dei ragazzi" di Recco, Bogliasco, Cairo Montenotte, Pieve Ligure, Sori, Serra Riccò Ronco Scrivia, Arenzano, Cicagna, Moconesi, Gattorna, Sant'Olcese, Quiliano, Mignanego, Ventimiglia, Arma di Taggia, Imperia, Bordighera, Ospedaletti e Vallecrosia.

L'appuntamento è per lunedì alle ore 10 nell'aula dell'Assemblea legislativa, in via Fieschi 15. Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana aprirà i lavori. Partecipano, fra gli altri, consiglieri regionali, il vicepresidente della giunta Sonia Viale, il presidente del comitato regionale dell'Unicef Franco Cirio e il Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza Francesco Lalla. Dopo il "question time" in cui i giovanissimi sindaci, assessori o consiglieri rivolgeranno una serie di domande agli amministratori liguri e ai rappresentanti Unicef, verrà consegnata ai ragazzi la proposta di legge regionale di iniziativa popolare "Per una Liguria amica dei bambini e libera dalla plastica", depositata il 30 settembre presso l'Ufficio legislativo del Consiglio regionale da tre rappresentanti dell'Unicef, affinché si facciano promotori per raccogliere le 5000 firme necessarie per presentarla all'Assemblea legislativa. La manifestazione è stata organizzata per celebrare la Giornata internazionale dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place