CRONACA


Toninelli contro Autostrade: "Pagheranno il nuovo ponte ma non metteranno un sassolino"

venerd́ 14 settembre 2018
Toninelli contro Autostrade:

GENOVA -  Il decreto urgenze è stato "condiviso" dal governo e "io non mi preoccuperei tanto del nome, ciò che conta non è chi fa ma cosa viene fatto".

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli spiegando che il commissario per la ricostruzione dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova sarà nominato, come previsto dal decreto 'urgenze' "entro dieci giorni dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale con un dpcm", quindi è possibile che arrivi "entro 15 giorni".

"Nel decreto c'è un passaggio molto chiaro che dice che i soldi" per la ricostruzione del Ponte Morandi di Genova "saranno messi da chi ha fatto crollare il ponte, che non lo ricostruirà. Autostrade non metterà neanche un sassolino del nuovo ponte perché aveva per obbligo di legge il dovere di farlo rimanere in piedi e non lo ha fatto per trascuratezza. Come facciamo farlo ricostruire a loro?. Autostrade ha fatto un disastro", ha detto ancora.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place