SPORT

Il Grifone ospita la lanciatissima Lazio e fida nell'aiuto del suo pubblico: attesi 25mila spettatori

Testacoda non scontato al Ferraris, la Nord puņ aiutare il Genoa

martedģ 18 febbraio 2020
Testacoda non scontato al Ferraris, la Nord puņ aiutare il Genoa

Genoa-Lazio di domenica prossima e' un testacoda in piena regola. La formazione di Simone Inzaghi arriva con duemila tifosi al seguito di una squadra che battendo l'Inter ha fatto capire a tutti di poter conquistare lo scudetto. La Roma biancoceleste è in fermento e nella tabella per il tricolore ci sono i tre punti da prendere contro i rossoblu'.

Immobile e compagni sono in stato di grazia e a parte Luiz Felipe ha un'ampia scelta per affrontare il Grifone. In attacco potrebbe esserci spazio dall'inizio di Correa al posto di Caicedo ma è solo un esempio per comprendere la forza di questa Lazio. Ma il Genoa non ci sta a fare la vittima sacrificale. E' attesa intorno alla formazione di Nicola che sta facendo un percorso ad ostacoli per la salvezza, ma col nuovo tecnico compiuto senza errori. La classifica dice che non c'è match, ma se la Lazio è in stato di grazia il Genoa e' risorto grazie agli undici punti fatti in 7 partite. Criscito e compagni puntano sull'effetto Ferraris che avrà un bel colpo d'occhio con circa 25mila spettatori per centrare un risultato utile che potrebbe essere determinante per restare in serie A. I tifosi rossoblu' hanno iniziato una dura contestazione al presidente Preziosi, ma non hanno mai fatto mancare il sostegno ai giocatori, anche nei momenti in cui la squadra era ultima. Ora che l'avvento di Nicola ha portato piu' ottimismo è lecito attendersi uno stadio ribollente sotto la regia della Gradinata Nord. Intanto Schone sembra recuperabile.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place