CRONACA

Le auto e i camion che vorrebbero entrare o uscire al casello di Chiavari, devono andare a Lavagna

Terza settimana di chiusura del casello di Chiavari (tra le polemiche). E poi ce ne sarÓ una quarta

di Elisabetta Biancalani

martedý 16 febbraio 2021
Terza settimana di chiusura del casello di Chiavari (tra le polemiche). E poi ce ne sarÓ una quarta

GENOVA - Si è aperta oggi la terza settimana di chiusura del casello autostradale di Chiavari sulla 12, sia in entrata che in uscita. Il casello è rimasto aperto solo sabato, domenica e lunedì. La chiusura durerà fino al 27 febbraio. Molte le polemiche da parte dei commercianti della zona, come il bar alla rotonda e il distributore vicino al casello, che lamentano un calo del 50% del fatturato proprio a causa della mancanza di autovetture dirette e in uscita dall’autostrada. Anche l’amministrazione comunale di Chiavari, insieme a quella di Lavagna di Sestri Levante, ha chiesto la gratuità del pedaggio anche nella tratta tra Sestri Levante e Rapallo, oggi esclusa, nonostante ci siano cantieri anche in questo percorso, oltre, appunto, alla chiusura del casello.

Le auto e i camion che vorrebbero entrare o uscire al casello di Chiavari, devono andare a Lavagna, considerando che l’Aurelia per raggiungere il casello di Rapallo conta tre semafori, oltre ad essere più distante rispetto a Lavagna.

Anche il presidente della Camera di Commercio di Genova Luigi Attanasio, ieri durante l’appuntamento col presidente della commissione trasporti della Camera, Raffaella Paita, a “Terrazza incontra” su Primocanale, ha lamentato pesanti disagi legati proprio alla chiusura del casello e alla circolazione problematica comunque su tutta la rete autostradale da Genova verso il levante per i numerosi cantieri.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place