SPORT

L'infortunio di Maignan porta in rossonero il portiere stabiese seguito a lungo da Pecini

Spezia: sfuma Mirante preso dal Milan, con la Salernitana servirÓ l'"effetto Picco"

di Stefano Rissetto

mercoledý 13 ottobre 2021



LA SPEZIA - Lo Spezia si prepara alla partita con la Salernitana, sabato 16 alle 15 al Picco, con l'incognita del portiere. L'ex Sampdoria Antonio Mirante (nella foto), che era il prescelto per sostituire Jeroen Zoet, è stato ingaggiato dal Milan, visto che il titolare rossonero Maignan sarà fuori causa a lungo per l'infortunio al polso, riportato un mese fa e sottovalutato fino alla necessità dell'intervento chirurgico. Il Milan, che si trova con il solo Tatarusanu tra i pali, è così corso ai ripari e Motta, visto che nel frattempo l'altro candidato Sergio Romero ha firmato col Venezia, dovrà quindi andare avanti col portiere olandese ex PSV con la sola alternativa di Ivan Provedel.

Contro la squadra di Castori, lo Spezia potrà contare sull'effetto Picco. Stando alle statistiche della primissima parte di stagione, rispetto alla capienza consentita è proprio lo stadio dello Spezia quello che fa registrare l'indice più alto di riempimento, corrispondente alla percentuale del 96 per cento, con 5.521 presenze di media rispetto alle 5.757 finora consentite.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place