SPORT

Dopo diciotto mesi, "Picco" finalmente a porte aperte

Spezia, Motta: "Contro l'Udinese il nostro pubblico sarÓ determinante"

di Stefano Rissetto

sabato 11 settembre 2021
Spezia, Motta:

LA SPEZIA -  Lo Spezia torna al "Picco", dopo i lavori di ammodernamento svolti a tempo record, e dopo diciotto mesi riabbraccia nuovamente il suo pubblico.

Non mancano dunque le motivazioni per fare bene alla squadra di Thiago Motta, opposta all'Udinese. "Il pubblico potrà essere un vantaggio ma dipenderà anche da cosa faremo noi in campo. Abbiamo le carte in regola per affrontare questa prima partita in casa e fare una buona prestazione. Non possiamo dimenticare l'amarezza della scorsa partita, ma dobbiamo tenerlo bene a mente per non ripetere gli errori commessi. Tanti giocatori sono arrivati all'ultimo momento ma questo non può essere una scusa, anche altre squadre sono nella nostra stessa situazione".

Contro i friulani, Motta potrebbe optare per il 4-3-3 dopo aver iniziato la stagione con il 3-4-3, ma per il tecnico "il modulo non è la cosa più importante per quella che è la mia idea di calcio, partita dopo partita ci adatteremo e cambieremo per dare sempre il nostro meglio. L'Udinese - sottolinea Motta - è un'ottima squadra con un allenatore molto esperto".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place