SPORT

Negli spogliatoi a fine gara Vignali ha chiesto scusa ai compagni

Spezia, Italiano: "Un punto in dieci ottenuto grazie allo spirito di gruppo"

di Stefano Rissetto

sabato 16 gennaio 2021
Spezia, Italiano:

LA SPEZIA - Il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano si gode il pari di Torino, ottenuto giocando in dieci per tutta la partita: “Il grande sacrificio che hanno messo in campo i ragazzi ci ha premiato, con una partita di grande cuore in cui è normale che fosse complicato proporre. Fa parte del calcio giocare compatti, difendere bene, non permettere all'avversario di creare palle gol ,addirittura abbiamo creato opportunità che forse con un po' più di coraggio potevamo riuscire a buttare dentro. Rimanere in inferiorità dopo pochi minuti e portare a casa un pareggio ci dà grande soddisfazione".

Pobega e Agoumé hanno entusiasmato. "Sono contento soprattutto per i due ragazzi così giovani che offrono una partita così di sacrificio. Serve alla squadra, serve a loro per prendere fiducia ed è normale che quando hai un'asse centrale così giovane puoi concedere qualcosa ma puoi anche avere grande entusiasmo. Sono giovani di prospettiva che devono crescere, che hanno capito in che realtà si trovano e penso che oggi per quanto proposto sono entrambi promossi a pieni voti come tutta la squadra. Sono veramente felicissimo".

Le vittorie con Napoli e Sampdoria non hanno saziato lo Spezia. “Noi ci ricordiamo come è iniziato il campionato, sappiamo che le volte che otteniamo i risultati positivi dobbiamo continuare a lavorare per ottenerne altri e col Torino abbiamo dimostrato come lo Spezia non possa cullarsi sui risultati importanti come le due vittorie precedenti. Il cammino è lungo, dobbiamo ancora correre. Questo punto è importante, continua la striscia positiva e ci permette di essere felici per quanto ottenuto e continueremo a lavorare, battagliare e uscire a testa alta come sin dalla prima giornata. Quanto fatto oggi è quello che speriamo di poter fare in futuro".

Quindi, un dettaglio rivelatore: “Nello spogliatoio Vignali ha chiesto scusa alla squadra che ha risposto con un applauso di grande incoraggiamento e unione. Questo mi fa un immenso piacere. Sono errori che non vanno commessi perché complicano la gara ma va bene così, continuiamo a lavorare forte come stiamo facendo per farci trovare pronti e guardiamo al futuro con grande soddisfazione".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place