MOTORI

Gastaldo su Alfa Romeo Giulietta primo nella gara di regolarità

Slalom Chiavari-Leivi, un super Polini si prende l'ottava edizione

lunedì 30 settembre 2019

Il genovese Alessandro Polini si è aggiudicato l’8^ edizione dello slalom automobilistico “Chiavari-Leivi” – Memorial “Graziano Borra”, organizzato dalla scuderia Sport Favale 07.


GENOVA - Il genovese Alessandro Polini si è aggiudicato l'ottava edizione dello slalom “Chiavari–Leivi” – Memorial “Graziano Borra”. Grazie a un'ottima terza manche, in cui ha migliorato il già vincente scratch messo a segno nella prima, il portacolori della scuderia Racing for Genova Team, alla guida della sua Polini 01 Bmw carrozzata A112, sul traguardo finale ha preceduto il compagno di squadra Roberto Risso, in lizza con la vettura Sport L.R. 01, e la Peugeot 106 (Meteco Corse) di Massimo Burchiellaro.

In quarta e quinta posizione hanno concluso, rispettivamente, Luciano Torchio (Fiat Uno Turbo) e Damiano Furnari (Fiat 126), anche lui della Racing for Genova Team. Dal sesto al decimo posto sono giunti, nell'ordine, i genovesi Paolo Bordo (Renault Clio RS Light) e Fabio Ferrando (Peugeot 208 - Winner Rally Team), il piemontese Pasquale Patete (Fiat X1/9 - Altavalle Motor Sport), Fabrizio Carabetta (Peugeot 106 1600 - Racing for Genova Team) e Luca Raspini (Renault Clio RS - BB Competition).

Polini, Risso, Burchiellaro, Bordo, Ferrando e Carabetta sono risultati i migliori, rispettivamente, nei Gruppi E2 SC, E2 SH, E1, S, A e N; Mattia Canepa (Citroën C2 VTS), portacolori della Sport Favale 07, e Alessio Zunchetta (Mini Cooper S) si sono imposti nei raggruppamenti RS e RS Plus, la Fiat 127 di Vittorio Gnecco, anche lui del sodalizio organizzatore, ha primeggiato tra le cinque vetture storiche in lizza mentre Leonardo Massolo (Peugeot 106 1600) è risultato il più veloce tra gli under 23 in lizza. Lo slalom è stata preceduta della gara di regolarità, non competitiva, denominata “In sciû e in zû pë collinn-e” (“Su e giù per le colline”) e vinta dall'Alfa Romeo Giulietta di Claudio Gastaldo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place