CRONACA

Polemiche per il post su Facebook di Alessandro Rosson

Silvia Romano, il consigliere spezzino della Lega: "Riscatto finanzia il terrorismo "

domenica 10 maggio 2020
Silvia Romano, il consigliere spezzino della Lega:

LA SPEZIA - "Il ministro Pd De Micheli esulta per la liberazione della volontaria Silvia Romano. Ricordo che l'Italia e Giggino Di Maio non hanno fatto nessun lavoro di intelligence, ma hanno semplicemente piegato la testa e pagato 4 milioni di euro per il suo riscatto, soldi che andranno a finanziare il terrorismo islamico. Mi fa schifo uno Stato che cede al ricatto soprattutto quando paga milioni di euro per chi irresponsabilmente va a cacciarsi nei guai in paesi esteri ad alto rischio". Lo ha scritto in un post di Facebook il consigliere provinciale della Lega alla Spezia Alessandro Rosson, pubblicando l'immagine della giovane liberata, con il simbolo del Pd, come è apparsa su alcuni social dei Dem. L'ex Fratelli d'Italia, avvocato, ha così provocato un coro di reazioni tra i suoi 'follower'.

"Usa, Russia, Inghilterra, Cina non pagano riscatti - argomenta Rosson nel post - che piccolo Paese siamo diventati o forse faceva comodo in questo periodo di difficoltà del Governo, che non riesce a mettere neanche poche centinaia di euro nelle tasche degli italiani pagarsi un po' di pubblicità?". Sull'uscita, che è stata ripresa anche dal quotidiano locale Città della Spezia, è intervenuto il consigliere regionale di Italia in Comune Linea Condivisa Francesco Battistini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place