SALUTE E MEDICINA

Verranno raccolti fondi per la ricerca scientifica

Sclerodermia, anche in Liguria la giornata del ciclamino. Venerd́ visite gratuite al San Martino

marted́ 24 settembre 2019
Sclerodermia, anche in Liguria la giornata del ciclamino. Venerd́ visite gratuite al San Martino

GENOVA - Da giovedì a domenica 100 piazze italiane si coloreranno con i ciclamini per informare, far conoscere la sclerosi sistemica o sclerodermia, una patologia cronica e rara che colpisce 25mila persone in Italia e raccogliere fondi per la ricerca scientifica.

L'iniziativa è promossa dal gruppo italiano per la lotta alla sclerodermia (Gils) e la raccolta fondi contribuirà a finanziare un bando di concorso di 30mila euro per un progetto di ricerca sulla sclerosi sistemica riservato a un giovane ricercatore che, al 15 aprile 2019, non abbia ancora compiuto i 40 anni; e un progetto da 20mila da dedicare a borse di scambio per brevi periodi da uno a tre mesi, da suddividere tra le nove "Scleroderma Unit" promosse da Gils.

Lo scopo della giornata del ciclamino è anche di diffondere conoscenza sulla malattia, in modo da favorire una diagnosi precoce. 

In Liguria, tutti i cittadini che hanno riconosciuto i primi sintomi potranno recarsi a Genova, presso l’Ospedale Policlinico San Martino IRCCS – Pad. Ex isolamento Medicina Interna ad orientamento Immunologico, dove venerdì 27 settembre dalle 9.00 alle 12.00 il prof. Francesco Puppo e il prof. Giuseppe Murdaca saranno a disposizione per controlli gratuiti.

Oltre ai numerosi volontari presenti ai banchetti in tutta Italia, scenderanno in campo a sostegno dell’iniziativa anche i testimonial del GILS, Mara Maionchi, Lorenzo Cittadini, Vito Di Tano e Franco One.

Tutte le piazze e gli ospedali coinvolti nel progetto si possono scoprire su www.sclerodermia.net o chiamando 800.080.266.

Per conoscere tutte le piazze che offriranno i ciclamini e gli ospedali che aderiranno al progetto si può visitare il sito www.sclerodermia.net.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place