CRONACA

Scarpino: proroga scaduta, ma Tursi rassicura: "Nessuna emergenza"

mercoledý 11 giugno 2014
Scarpino: proroga scaduta, ma Tursi rassicura:

GENOVA - La relazione della Protezione civile fornisce un quadro abbastanza rassicurante": a dirlo, a Primocanale, l'assessore all'ambiente e al ciclo dei rifiuti del Comune di Genova, Valeria Garotta, che aggiunge "Bisognerà capire quanto rassicurante: se abbastanza per aprire Scarpino in via ordinaria o straordinaria. Però direi che per quanto ci è stato anticipato non vedo un rischio di dover portare i rifiuti fuori regione”

“In attesa della riapertura di Scarpino lo svuotamento avviene verso il silos di Volpara. Abbiamo certamente almeno una giornata e forse due per conferire i rifiuti genovesi e non far soffrire la città in attesa della riapertura di Scarpino”, spiega l'assessore.

Nei giorni scorsi il sindaco di Genova, Marco doria, aveva annunciato la creazione di un impianto di biodigestione nelle ex aree Ilva di Cornigliano per smaltire la frazione organica. “Il termine che ci diamo per attivare la raccolta dell’organico per tutti i residenti è quello di inizio 2015. E’ un processo che parte adesso per gli esercizi commerciali e che contiamo di portare avanti nei prossimi mesi”.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place