AMBIENTE

Conosciuta per la sua forma particolare che ricorda una tartaruga

Scade termine per vendita isola Gallinara, sfida tra Mibact e un magnate ucraino

sabato 19 settembre 2020
Scade termine per vendita isola Gallinara, sfida tra Mibact e un magnate ucraino

ALBENGA - Scade il termine per la vendita dell'isola di Gallinara, situata di fronte ad Albenga e Alassio, in provincia di Savona. In lizza per entrare in possesso della "perla della Liguria" anche un magnate ucraino. Anche il ministero dei Beni Culturali, guidato da Dario Franceschini, pare intenzionato a intervenire esercitando il diritto di prelazione per acquistare una parte dell'isola. In particolare, il Mibact vorrebbe acquisire un'area che comprende anche la grande villa padronale, destinata a essere aperta al pubblico.

Conosciuta per la sua forma particolare che ricorda quella di una tartaruga, l'isola di Gallinara è stata di proprietà della Chiesa fino al 1842 e successivamente è stata venduta ai privati. E' a lungo appartenuta a una srl che faceva capo a 9 famiglie liguri e piemontesi e lo scorso 17 giugno è stata ceduta a una società di Montecarlo collegata al magnate ucraino Olexandr Boguslayev. Situata ad 1,5 chilometri dalla costa, l'isola è una riserva naturale. Nei giorni successivi il ministro Franceschini si era detto favorevole a valutare la situazione.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place