CRONACA

Il ragazzo, un 26enne di Finale, era sotto effetto di alcol e stupefacenti

Savona, prima picchia la fidanzata per strada e poi i Carabinieri: arrestato

di R.P.

mercoledý 22 settembre 2021
Savona, prima picchia la fidanzata per strada e poi i Carabinieri: arrestato

CALICE LIGURE -  Una lite furibonda per strada e poi le botte: un giovane di Finale Ligure ha picchiato la fidanzata e in preda alla rabbia si è poi scagliato anche contro i carabinieri che tentavano di fermarlo.

E' successo ieri sera a Calice Ligure in provincia di Savona. I carabinieri sono stati chiamati dai passanti per via del diverbio tra un ragazzo e una ragazza, che presto era sfociato in violenza. Sono giunti sul posto con i militi del 118 ma il ragazzo, originario di Finale, ha continuato a inveire e ha tirato calci e pugni anche alle forze dell'ordine.

L'aggressore, un ragazzo di 26 anni, si è calmato solo quando ha visto arrivare una seconda pattuglia dei carabinieri. Gli agenti sono poi riusciti a bloccarlo e hanno così verificato che aveva alti livelli alcolemici nel suo sangue ed era sotto effetto di stupefacenti. Il ragazzo è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place