MOTORI

Campionato Europeo Rally per Auto Storiche FIA

Sanremo Rally Storico, il 2020 segna il ritorno nell'olimpo internazionale

di Enzo Branda

domenica 23 febbraio 2020



SANREMO - La manifestazione in programma in aprile a Sanremo, è seconda prova del Campionato Rally Liguria Primocanale Motori e del CIR Auto Storiche.Ogni edizione è uguale all'altra nella forma; ogni anno è diversa nella sostanza di gara monumentale. E' il rally della città di San Remo e l'entroterra del ponente ligure. L'evento che ha segnato la storia della specialità, dagli anni Settanta ai primi del Duemila, al pari del Rally di Monte-Carlo. Ma ancora oggi è evento di rilevante bellezza e attrattiva sportiva internazionale grazie alla vocazione a proporre idee nuove, innovative, che spesso si sono rilevate vincenti.

L'edizione 2019 è stata l'ennesima dimostrazione della camaleontica personalità che consente di adattarsi ai cambiamenti ed offrire qualcosa di inedito per dar continuità alla Storia del "Sanremo". Sergio Maiga e lo staff che fa capo all'Automobile Club Ponente Ligure ha progettato e messo in campo un "Sanremo Storico" che ha spalancato le porte del campionato europeo 2020, dal quale mancava da tre anni. Il palcoscenico continentale è quello che più s'addice alla manifestazione della Città dei Fiori. Sarà il secondo round di un calendario gare che inizierà a marzo con il Rally Costa Brava, anch'esso con un passato iridato, e proseguirà con altri sette appuntamenti, comprendenti a settembre anche il Rally Elba Storico.

Come sempre sarà nutrita la pattuglia dei piloti stranieri: da Wagner a Jensen, ma anche una tantum Antonio Sainz, fratello di Carlos, il britannico Graham, lo svedese Myrsell, i finlandesi Veikkanen e Kivitila che ingaggeranno battaglia sui 145 chilometri del tracciato di gara, suddiviso in tredici prove speciali per 115 chilometri, con i tanti e solitamente invincibili italiani come "Lucky", "Zippo, Parisi, il sanremese Pagella, Corredig, Riolo, Da Zanche. Torna a pilotare la sua Renault 5 Gt Turbo Gruppo N Piero Bosco, il torinese punterà al titolo continentale di categoria partecipando alle prime tre gare, al Rally Elba Storico. Tre giorni, dal 1 al 4 aprile, durante i quali la città di San Remo sarà al centro delle attenzioni di tutti i rallisti del Vecchio Continente; le strade dei colli della provincia di Imperia e quelle a ridosso il centro turistico matuziano saranno percorse dai concorrenti e le loro iconiche autovetture di un tempo e tutti potranno seguire le evoluzioni dei loro beniamini da ogni più recondita zona d'Europa con la diretta Live di Primocanale Motori.

Ma il Sanremo Storico 2020 sarà gara avvincente e spettacolare, valida per l'Europeo storico, per l'italiano per il Campionato Rally Liguria Primocanale Motori, sarà anche la Coppa dei Fiori prova di qualificazione per il campionato europeo di Regolarità a Media, oltre che per il titolo tricolore ACI Sport, quindi per due manifestazioni a contribuire allo spettacolo come Best of Rally Sanremo, un raduno per tutti i possessori di vetture che hanno disputato il rally nel passato e il rinato Rally delle Palme.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place