SALUTE E MEDICINA

Per Bordighera unica offerta del gruppo Villa Maria

Sanità, derby lombardo per la gestione degli ospedali di Albenga e Cairo

gioved́ 09 agosto 2018
Sanità, derby lombardo per la gestione degli ospedali di Albenga e Cairo

GENOVA - Sarà un derby lombardo a decidere chi gestirà gli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte, due delle tre strutture sanitarie del Ponente ligure per le quali la Giunta Toti ha aperto un bando di gara per l'affidamento ai privati.

Questo è quanto è emerso dalla prima seduta pubblica per l'apertura delle buste pervenute in relazione al bando di gara per l'affidamento ai privati della gestione degli ospedali di Cairo Montenotte, Albenga e Bordighera.

Sono due le offerte arrivate per i due ospedali del savonese: una da parte del Policlinico di Monza SpA, l'altra dall'Istituto ortopedico Galeazzi Irccs del Gruppo San Donato di Pavia.

Per l'ospedale di Bordighera è arrivata solo l'offerta del 'Gruppo Villa Maria' formato dall'Iclas di Rapallo e dal Maria Cecilia Hospital di Ravenna.

Tutte le offerte erano corrette e sono state ammesse alla seconda fase di gara. La commissione giudicatrice si riunirà in seduta pubblica il 3 settembre per l'apertura della documentazione tecnica. Proseguirà in seduta riservata per la valutazione delle offerte economiche e di merito.

Il gruppo lombardo 'Humanitas', interessato alla gestione del nuovo ospedale del Ponente di Genova agli Erzelli, non ha partecipato alla gara per la gestione degli ospedali del Ponente ligure.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place