SPORT

Acceso confronto dopo il k.o. con il Bologna tra il responsabile dell'area tecnica e il presidente

Sampdoria, Sabatini si dimesso dopo una lite con Ferrero

sabato 20 aprile 2019
Sampdoria, Sabatini si  dimesso dopo una lite con Ferrero

GENOVA - Dopo Riccardo Pecini, anche Walter Sabatini lascia la Sampdoria per uno scontro dialettico con il presidente  Massimo Ferrero.

Le dimissioni sono arrivate dopo una accesa discussione avvenuta negli spogliatoi del Dall'Ara dopo la brutta sconfitta per 3-0 contro il Bologna.

Dopo la sconfitta con la Roma, Sabatini aveva dichiarato: "Resto alla Sampdoria per fare cose belle, ma solo se rimane anche il presidente Ferrero".

L'addio di Sabatini è arrivato pochi mesi dopo quello di Pecini, che da tempo era in rotta di collisione con lo stesso presidente Ferrero. Per la Samp si apre un vuoto, anche se la società blucerchiata dovrebbe presto passare di mano e la nuova proprietà è orientata a portare i suoi uomini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place