SPORT

L'indiscrezione Ŕ del sito lettera43.it, che si interroga sulla mancata cessione della societÓ

Sampdoria, Ferrero e il debito di 30 milioni con Unicredit: la banca gli avrebbe chiesto di rientrare

venerdý 07 giugno 2019
Sampdoria, Ferrero e il debito di 30 milioni con Unicredit: la banca gli avrebbe chiesto di rientrare

GENOVA - Secondo il sito lettera lettera43.it, Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, dovrebbe a breve fronteggiare un debito di 30 milioni con Unicredit. La banca, senza più le fidejussioni dei Garrone, per volontà esplicita dello stesso amministratore delegato Jean Pierre Mustier, non intenderebbe rinnovargli il credito, secondo quanto riportato appunto dal sito.

La scorsa settimana era uscita la notizia che Kpmg Advisory, la società di consulenza che aveva affiancato Ferrero nella vicenda Livingstone, ha chiesto al Tribunale, per il tramite dell’avvocato Eugenio Segalerba, di pignorare le somme che la Sampdoria deve a Ferrero a garanzia di un vecchio debito di 144 mila euro.

Il sito si interroga sul perché Ferrero, di fronte a queste scadenze finanziarie da rispettare, abbia rifiutato le proposte di acquisto della Sampdoria da parte del Gruppo Vialli e del Fondo Aquilor.



Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place