CRONACA

L'importo massimo dell'aiuto concedibile per ogni polo Ŕ pari a 100.000 euro

Ricerca e innovazione, nuovi contributi per le imprese da parte della Regione

lunedý 10 febbraio 2020
Ricerca e innovazione, nuovi contributi per le imprese da parte della Regione

GENOVA - La Regione Liguria promuove il sostegno alle attività di animazione, tutoraggio e accompagnamento delle imprese aderenti ai Poli di Ricerca ed innovazione effettuate dai soggetti gestori dei 5 poli di ricerca ed innovazione. I poli, che sono stati individuati attraverso un bando regionale, sono lo strumento finalizzato a svolgere la funzione di intermediari specializzati della ricerca e dell'innovazione, favorendo e supportando sia il rafforzamento del collegamento tra il sistema scientifico e il sistema imprenditoriale sia la collaborazione tra le imprese.

Possono presentare domanda esclusivamente i soggetti gestori dei poli di innovazione. Le finalità del bando sono rilanciare questi enti in qualità di soggetti strategici per lo sviluppo del sistema produttivo e stimolare la domanda di innovazione da parte delle imprese aggregate ai Poli. I progetti, oggetto delle domande presentate, devono essere realizzati da strutture operative localizzate sul territorio ligure che risultino regolarmente censite presso la cciaa. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ammissibile, ovvero spese per personale, spese amministrative, spese generali. L'importo massimo dell'aiuto concedibile per ogni polo è pari a 100.000 euro. La domanda può essere presentata entro il 25 febbraio 2020.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place