CRONACA

L'annuncio in una diretta Facebook

Regionali, Salvatore (M5s): "Lascio la mia candidatura in Liguria"

lunedì 09 marzo 2020



GENOVA -  "Nessuno può dirmi di sedermi al tavolo con Burlando, Paita o l'ex ministro renziano Orlando, quindi io lascio la mia candidatura a presidente della Regione Liguria, ma lascio anche la mia candidatura a consigliere regionale, cioè a capolista M5S nella provincia di Genova". Lo afferma la capogruppo M5S in Consiglio regionale Alice Salvatore oggi pomeriggio in una diretta video via Facebook dopo la vittoria sulla piattaforma Rousseau della linea a favore di un'alleanza M5S-Pd alle elezioni regionali in Liguria.

"Lascio perché ci sono limiti imposti dalla propria moralità, dalla coerenza, dai valori, lascio, però eserciterò un controllo per impedire un completo asservimento al Pd - continua Salvatore-. L'esito del voto sulla piattaforma Rousseau ha detto sì a un'allenza del M5S con Pd, rispetto il voto su Rousseau - ha detto -. Non tenterò di sovvertire il risultato, come invece hanno fatto altri dopo la votazione di gennaio quando è stato votato un candidato presidente del M5S per la Regione Liguria. In questi mesi per amore del movimento ho subito attacchi, critiche, canzoni denigratorie, il tutto per aver tenuto fede alla mia posizione, andare da soli, per essere stata coerente".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place