CRONACA

La proposta dai circoli di Albenga e Ceriale

Regionali, la provocazione di FdI: "Fare test antidroga ai candidati"

giovedý 25 giugno 2020
Regionali, la provocazione di FdI:

ALBENGA -  Test antidroga a sindaci e candidati alle elezioni regionali: a proporlo è il circolo di Fratelli d'Italia di Albenga e Ceriale (Savona). Una proposta che il segretario del circolo Alessandro Chirivì avanza in occasione del 26 giugno, Giornata mondiale della lotta al consumo delle droghe ed al traffico di stupefacenti, promossa dall'ONU fin dal 1987.

"Siamo molto preoccupati per la lettera firmata da circa 100 parlamentari di Pd, sinistra e M5S dove viene chiesta al Presidente Conte una iniziativa legislativa finalizzata alla legalizzazione della droga - spiega Chirivì -. Vogliamo lanciare un segnale: per questo proponiamo a tutti gli amministratori locali del comprensorio, di tutti gli schieramenti politici, ed ai candidati alle imminenti elezioni regionali di settembre, di sottoporsi al test antidroga nella giornata del 26 giugno (i test si possono comprare con pochi euro in tutte le farmacie), pubblicandone i risultati su Facebook. In modo da mettere insieme un gruppo di politici ed amministratori 'drug free' che con la loro testimonianza personale portino con forza il messaggio che la droga fa male e si impegnino nei loro incarichi presenti e futuri a lottare contro il consumo".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place