CRONACA

Era entrato nel negozio con mascherina batterica, occhiali scuri e coltello

Rapina minimarket per comprare un regalo alla fidanzata, denunciato

sabato 06 giugno 2020
Rapina minimarket per comprare un regalo alla fidanzata, denunciato

LA SPEZIA - Voleva fare un regalo alla sua ragazza per l'anniversario di fidanzamento, ma dato che la madre non gli ha dato i soldi, ha deciso di ottenerli rapinando un minimarket. E' accaduto nel quartiere Chiappa di Spezia: l'autore è un giovane domenicano di 22 anni che è stato identificato e denunciato per rapina aggravata dagli agenti della Squadra mobile.

Il ragazzo, incensurato e disoccupato, il 31 maggio era entrato nel negozio con mascherina batterica, occhiali scuri, foulard rosso, cappellino da baseball e coltello con lama di 30 centimetri. Dopo averlo puntato al petto del gestore, un uomo del Bangladesh, ferendolo lievemente, aveva aperto il registratore di cassa prendendo 50 euro ed era fuggito. Determinanti per le indagini le immagini delle telecamere di videosorveglianza e alcune testimonianze.

E proprio le immagini della fuga hanno permesso di identificarlo perché nelle ore precedenti alla rapina era stato identificato insieme ad altri cittadini stranieri, durante un controllo ai giardini di via Mazzini. Gli agenti sono andati nella casa del ragazzo e qui hanno trovato il coltello e il foulard rosso. Davanti all'evidenza ha confessato ed ha spiegato il perché della sua azione.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place