MOTORI

Esordio bagnato per la IRCup 2021

Rally Piancavallo, vittoria dello Sloveno Avbelj

luned́ 03 maggio 2021
Rally Piancavallo, vittoria dello Sloveno Avbelj

Prima vittoria di un equipaggio straniero al Rally Piancavallo. Dopo oltre 40 anni di storia, a interrompere il dominio degli italiani è stato l'equipaggio sloveno composto da Bostian Avbelj e Damijan Andreajka, su Skoda Fabia R5, con il tempo totale di 48'56''4.

Sconfitta di misura per il comasco Alessandro Re su Volkswagen Polo, protagonista di un duello sul filo dei secondi e capace di passare al comando due volte dopo la prova speciale di Clauzetto.

Ma lo sloveno Avbelj ha rimontato nei due passaggi sul Monte Rest e nell'ultima di Clauzetto, quando il divario era di solo mezzo secondo, ha piazzato il colpo finale, staccando il rivale di 8''4 per presentarsi in trionfo a Maniago.

Non è andato oltre il terzo posto il varesino Simone Miele su Citroen Ds3 Wrc, che godeva dei favori del pronostico. Nel finale ha alzato il piede per non rischiare inutilmente, ma il distacco di 28''3 ha il sapore della bocciatura; a complicare la sua corsa sono state errate scelte di assetto.

Un Rally Piancavallo bagnato fradicio, duro e selettivo secondo tradizione. Ieri una prima tappa bersagliata dal maltempo, con annullamento dei due passaggi della prova Barcis-Piancavallo per la gara internazionale.

Tantissimi i ritiri provocati da uscite di strada a causa dell'asfalto viscido, nessun incidente di rilievo per gli equipaggi, ma frequenti le interruzioni decise dalla direzione di gara per consentire di liberare la strada e rimettere in sicurezza la competizione.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place