MOTORI

Andolfi ha ancora possibilitÓ di vincere il titolo

Rally Due Valli, round decisivo per il CIR

martedý 05 ottobre 2021
Rally Due Valli, round decisivo per il CIR

Il Rally Due Valli, settima e penultima gara del Campionato Italiano Rally 2021, sarà una tappa decisiva nel cammino verso il titolo, che al momento vede Giandomenico Basso ed il ligure Fabio Andolfi occupare le prime due posizioni in classifica nella serie nazionale.

Sulle prove speciali venete, le ultime su asfalto prima della conclusione lungo gli sterrati toscani del Rally Liburna Terra, andrà in scena una sfida tra due generazioni di piloti. Da una parte l’esperienza di Basso, oggi quarantottenne e con ben tre titoli in bacheca, dall’altra Andolfi, uno dei maggiori talenti emersi negli ultimi anni, entrambi alla guida di una Skoda Fabia R5.

Gli avversari saranno molti ed agguerriti, ad iniziare da Andrea Crugnola su Hyundai, che nelle ultime gare disputate ha dimostrato finalmente un ottimo adattamento alla macchina ed una velocità notevole, così come Stefano Albertini, vincitore dell’ultimo Rally Mille Miglia; da tenere d’occhio anche De Tommaso, Ciuffi, Scattolon e Mazzocchi, sempre pronti a dare una zampata tra le posizioni di vertice.

Al via della gara valida per la Coppa Rally di Zona ci sarà anche il savonese Francesco Aragno, affiancato da Andrea Segir su Renaul Clio Super 1.6; il portacolori della Racing For Genova cercherà il primato tra le auto a due ruote motrici, di cui al momento è uno dei migliori interpreti nazionali.

Tra venerdì 8 e sabato 9 ottobre si scriverà una pagina molto importante, se non fondamentale, del CIR 2021; sette prove speciali per un totale di 95 chilometri cronometrati con partenza ed arrivo a Verona sono la sintesi di una gara che si preannuncia caldissima e combattuta fino all’ultimo metro.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place