CRONACA

Quando la classe va in quarantena

Quattro ore di lezione in una settimana: quando la didattica a distanza Ŕ ridotta all'osso

di Elisabetta Biancalani

giovedý 11 marzo 2021
 Quattro ore di lezione in una settimana: quando la didattica a distanza Ŕ ridotta all'osso

CHIAVARI - Si fa sempre più fitta la discussione sulla didattica a distanza, nel momento in cui il Governo ha esteso i casi in cui si attua la chiusura delle scuole elementari e medie, cioè primarie e secondarie di primo grado. E anche perché, è notizia di questi giorni, aumentano le quarantene degli stendenti a causa, pare, della maggiore contagiosità della variante inglese del Covid. Se uno studente è positivo, tutta la classe va in quarantena per dieci giorni dall’ultimo contatto, dopo di che viene eseguito un tampone antigentico, quello veloce, e se si è negativi su torna liberi e in aula. Chi si rifiutasse di sottoporvisi resterebbe in quarantena ancora quattro giorni per arrivare a quattordici totali.

Come dicevamo le quarantene aumentano e spesso nella stessa classe si moltiplicano, ma c’è la didattica a distanza a supplire,in qualche modo, a questa situazione. Lezioni da casa per non rimanere indietro con il programma. Oggi iniziamo la nostra inchiesta con le scuole primarie. Abbiamo preso i casi di Levanto, Rapallo, Sestri Levante, Comprensivo 1 e 2 di Chiavari e Carasco. La didattica a distanza viene attuata per un totale di 10 ore a settimana per le classi prime e talvolta seconde, e di 15 ore per le altre. Sia che si tratti di quarantena, che di zona rossa che di lockdown.

Spicca un caso, Comprensivo 2 di Chiavari, visto l’esiguo numero di ore di lezione a settimana in caso di quarantena: 4. Avete capito bene, 4 ore a settimana. Le ore salgono a 15 in caso di zona rossa o lockdown. Ma perché la  quarantena ha meno dignità delle altre chiusure? Per gli studenti poco cambia: sempre a casa sono, e studiare devono (se in salute, questo concetto lo diamo per scontato). Inoltre in classi in media con oltre 20 alunni, le quarantene si possono ri'petere più volte. 

Disarmante se si pensa a tutto il parlare che si fa della didattica a distanza come sostitutivo, seppur obbligato, della didattica in presenza. Ma perché così poche ore? un motivo ci sarà. Stiamo cercando di parlare con il Comprensivo 2, ma per ora senza successo. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place