SPORT

"La tentazione di chiudere in bellezza c'era, ma vado avanti fin che il fisico regge"

Quagliarella: "Ritirarmi? A volte ci penso, ma ho passione, non smetterei mai"

mercoledý 18 settembre 2019
Quagliarella:

GENOVA - Il centravanti della Sampdoria Fabio Quagliarella allontana l'ipotesi del ritiro. Aver vinto la classifica dei marcatori a 36 anni, terzo blucerchiato di sempre dopo Brighenti (1961)  e Vialli (1991), è soltanto uno stimolo in più per andare avanti.

«Diventare capocannoniere a 36 anni suonati - dice in un'intervista a Dazn - è stato un traguardo pazzesco. Però non vedevo l’ora che finisse la stagione, è

stata molto stressante».

«Tra me e me mi sono sempre detto “fisicamente sto bene”, quindi non ho pensato al ritiro, anche se scherzando con la mia fidanzata e con la mia famiglia qualche volta abbiamo parlato della possibilità di fermarsi chiudendo così in bellezza. Il problema - conclude - è che la passione per questo sport è troppa, non smetteresti mai».

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place