SPORT


Premiati dalla Regione gli atleti che a Gwangju hanno portato la Liguria nel mondo

mercoledý 04 settembre 2019
Premiati dalla Regione gli atleti che a Gwangju hanno portato la Liguria nel mondo

GENOVA -  Un premio per riconoscere anche da parte di Regione Liguria l'orgoglio per il loro impegno sportivo: hanno incontrato oggi il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore allo Sport Ilaria Cavo gli sportivi liguri o militanti in società liguri che si sono distinti al Campionato mondiale di Gwangju.

Per la Nazionale di pallanuoto campione del Mondo erano presenti il Presidente della Pro Recco Maurizio Felugo, Pietro Figlioli, Francesco Di Fulvio, Vincenzo Renzuto Iodice, Matteo Aicardi, Gonzalo Echenique, Alessandro Velotto, Edoardo Di Somma, Stefano Luongo. Per la nazionale di nuoto sincronizzato che ha conquistato l’argento iridato Federica Sala, Domiziana Cavanna, Costanza Di Camillo, Marta Murru, Francesca Zunino, assieme alla CT Patrizia Giallombardo, al medico della Federnuoto Lorenzo Marugo e al Presidente comitato ligure della FIN Silvio Todiere e il Presidente onorario FIN – Coni Lorenzo Ravina.

“È un grande onore premiare questi sportivi di straordinario talento – commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti -, che hanno portato in alto il nome dell’Italia e della Liguria in una competizione come il campionato mondiale di nuoto. Sono esempi di grande serietà e professionalità. Crediamo che lo sport sia un fattore di enorme rilievo, fondamentale per la salute, il benessere e per lo sviluppo anche economico della nostra regione: per questo ci siamo impegnati per patrocinare e sostenere grandi eventi sportivi che hanno dato lustro alla Liguria come i Quarti di finale di Coppa Davis tra Italia e Francia, i playoff del World Group di FED CUP tra Italia e Belgio e, tornando agli sport acquatici, le Final Eight di pallanuoto”.

“Il riconoscimento di oggi – commenta Ilaria Cavo, assessore allo Sport - è un ringraziamento per il vostro impegno, per il risultato al Mondiale e per la fatica che fate ogni giorno in vasca, che non si vede. La concentrazione di talenti liguri nelle squadre nazionali è per noi un grande orgoglio, come abbiamo scritto sule targhe che consegniamo. Il nostro impegno è quello di credere sempre nello sport, nel sostegno alle società liguri (come supporto agli eventi sportivi e per l’impiantistica), nella speranza che grazie al vostro esempio, unito al sostegno allo sport, possano continuare a crescere grandi e piccoli campioni”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place