PORTI E LOGISTICA

NovitÓ anche dal decreto Rilancio

Porti, Genova-Savona ok al sostegno alle compagnie portuali

martedý 12 maggio 2020
 Porti, Genova-Savona ok al sostegno alle compagnie portuali

GENOVA - L'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure occidentale verserà complessivamente 1 milione e 570 mila euro alle due compagnie di lavoratori portuali di Genova e di Savona, Culmv (1.248.000) e Culp. L'erogazione, prevista per la formazione dei lavoratori e il ricollocamento degli inabili ha ottenuto questo pomeriggio il via libera dal Comitato di gestione. "Il nulla osta, visto l'attuale momento di grave emergenza conseguente alla pandemia di tutto il settore portuale - che negli ultimi due anni ha dovuto affrontare anche il crollo del Ponte Morandi e il collasso di alcune infrastrutture viarie - consentirà alle Compagnie di compensare in parte la diminuzione della richiesta di lavoro sulle banchine" spiega una nota di Palazzo San Giorgio.

L'altra partita aperta per i portuali è invece legata al Dl Rilancio, ancora in approvazione, che consentirà alle Autorità di sistema portuale di erogare alle compagnie un contributo per i mancati avviamenti al lavoro dei camalli legati all'emergenza Coronavirus. Solo per la Culmv a maggio le chiamate sono crollate del 45% con un crollo dei salari, e domani sindacati e Adsp si incontreranno proprio per discutere la possibilità di una anticipazione. Il Comitato di oggi ha segnato un passo avanti anche nella procedura di assegnazione per la riqualificazione dell'Hennebique. Il board ha dato parere favorevole alla stipula dell'atto di anticipata occupazione dell'ex silos granario che consentirà alle società Vitali Spa e Roncello Capital Srl di effettuare tutti i sopralluoghi e i rilievi tecnici necessari a redigere il progetto definitivo per il recupero della struttura

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place