CRONACA

E' successo nel carcere di Marassi a Genova

Porta la droga al colloquio in carcere: scoperta la nasconde negli slip, arrestata

venerd́ 04 dicembre 2020
Porta la droga al colloquio in carcere: scoperta la nasconde negli slip, arrestata

GENOVA - E' andata a trovare in carcere l'amico detenuto ma è finita anche lei arrestata. Succede nel penitenziario genovese di Marassi. Il motivo? La donna portava con sè della droga da consegnare durante il colloquio. Gli agenti della polizia penitenziaria si sono accorti della situazione, lei ha provato a nascondere il tutto negli slip (ma senza successo).

Alla fine sono stati sequestrate 103 pastiglie e disubutex, 72 mini ovuli di cocaina, 8 grami di hashish e un coltello a serramanico con lama di 10 centimetri. Alla donna sono stati poi concessi i domiciliari. Le successive perquisizioni a casa hanno permesso di trovare altro materiale stupefacente mentre nella cella dell'uomo è stato scoperto un cellulare immediatamente sequestrato.

Il segretario regionale della Uil Polizia Penitenziaria Fabio Pagani ha espresso orgoglio e soddisfazione per il lavoro svolto dagli agenti di polizia. "L’episodio è anche un segnale tangibile di un’altra grave problematica. Gli istituti italiani non sono assolutamente adeguati e pronti, sia per la tipologia arcaica delle strutture sia per la scarsità delle risorse umane e tecnologiche" spiega pagani che chiede al più presto una riforma complessiva del sistema penale. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place