CRONACA


Ponte Morandi un anno dopo, all'anniversario anche la delegazione di Autostrade: scoppia la polemica

mercoledý 14 agosto 2019



GENOVA - Alcuni parenti delle vittime di ponte Morandi si sono allontanati in polemiche dall'area dove si terrà la cerimonia in ricordo della tragedia a causa della presenza dell'ex Ad di Autostrade per l'Italia Giovanni Castellucci, uno dei 74 indagati per il crollo del viadotto del 14 agosto 2018. Visto la situazione la delegazione di Aspi-Atlantia ha lasciato il luogo della cerimonia dopo esplicita richiesta del premier Conte. 

 

Il sindaco e commissario alla Ricostruzione Marco Bucci ha spiegato: "Capisco e accetto qualsiasi pensiero arriva dai parenti delle vittime, penso comunque anche che sia giusto partecipare alla cerimonia di commemorazione. E' importante essere tolleranti".

"Siamo consapevoli e profondamente rammaricati per la gravità delle sofferenze e dei disagi causati all'intera comunità genovese dal crollo del Ponte Morandi", si legge sulla lettera diffusa da Autostrade per l'Italia. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place