CRONACA

"E' una giornata piena di dolore, perché il dolore fa parte della nostra vita da due anni"

Ponte Morandi, la compagna di Cerulli: "Oggi li abbiamo ricordati come volevamo noi"

venerdì 14 agosto 2020



GENOVA -  "E' una giornata piena di dolore, perché il dolore fa parte della nostra vita da due anni. Sentiamo questa giornata più nostra rispetto a quelle che ci sono state in passato, rispetto ai funerali di stato e altre commemorazioni", così commenta questo 14 agosto 2020 Barbara Bianco compagna di Andrea Cerulli, 47 anni, portuale della Culmv molto conosciuto negli ambienti del tifo genoano.

Cerulli quel fatidico giorno ha attraversato il ponte mentre andava al Psa per iniziare il suo doppio turno di lavoro perchè il giorno dopo voleva festeggiare i 90 anni della nonna alla quale era molto legato. Una ferita quella lasciata dalla perdita di Andrea che non si rimarginerà mai per i suoi familiari e per il figlio rimasto senza il papà.

"Oggi li abbiamo ricordati come volevamo noi, ci fa piacere che sia stata presente come sempre la cittadinanza così come lo Stato che proprio in questa occasione ci ha promesso di non abbandonarci", e questo è l'augurio di tutte le famiglie segnate da questa tragedia. "Il ricordo spetta a noi, ma il rispetto e la ricerca della giustizia sono compito delle istituzioni".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place